Information Society Law Center

Centro di Ricerca Coordinato in "Information Society Law" del Dipartimento "C. Beccaria", Università di Milano


About

ISLC MISSION

The “Information Society Law” Center (ISLC)  at the Department “Cesare Beccaria” of the University of Milan is a multidisciplinary Research Center, founded in 2017 inside the “Cesare Beccaria” Department of Legal Sciences, devoted to the study of the so called “Digital Transformation Law” and of the legal, technological, political and social aspects of the Information Society.

The aim of the Center is to conduct research on issues related to the relationship between law and the digital society, with particular attention to those changes – present and future – that will deeply affect our society.

The Center brings together different skills (and scholars): legal informatics, philosophy of law, sociology of law, ecclesiastical law, criminal law, criminal procedure, philosophy of politics, general theory of law, bioethics.

The staff dialogues with scholars of other Departments of the University, with particular attention to international law, constitutional law, private law, labor law and administrative law.

In the forthcoming years, the Center will carry out several activities, with particular attention to:

1) the creation of a network with other Research Centers that are studying similar subjects;

2) the search for funds necessary to carry out innovative and far-reaching national and international research projects;

3) the organization of an annual Conference, at the end of the year, to draw a summary of past year’s research activities and set the lines of research for the coming year (Digital Transformation Law Conference – DTLC);

4) the editing of publications (books and articles) in Italian and in English on topics of interest for the Center;

5) the organization of events that bring together all the skills of the University of Milan, both legal and technical, in order to carry forward the most challenging and interesting lines of research.

Main Research Areas

Area #1 INFOWAR (Information Warfare, cybersecurity, cyberwars, security of smart cities and smart governments).

Area #2 HATE (Hate Speech, Cyberbullying, Stalking, Grooming Online, Terrorism, Discrimination, Violence on Digital Platforms).

Area #3 CYBERBULLYING (and stalking between young adults).

Area #4 DATA PROTECTION AND DATA GOVERNANCE (especially in critical infrastructures and hospitals)

Education and teaching

ISLC is a pure Research Center. However, a daily dialogue is kept with all the teaching activities at the University of Milan, in particular with the courses of Legal Informatics (Professor Giovanni Ziccardi), Advanced Legal Informatics (Professor Pierluigi Perri), Foundations of Legal Informatics and with post-graduate Courses in Cybercrime and digital investigations and in Data governance and data information.

Il Centro di Ricerca Coordinato in “Information Society Law” (ISLC) e i suoi scopi

Il 26 luglio 2017, con decreto rettorale n. 2896, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Milano ha costituito il Centro di Ricerca Coordinato in Information Society Law, indicando il Professor Giovanni Ziccardi, titolare della Cattedra di “Informatica Giuridica” dell’Ateneo milanese, come Coordinatore Scientifico.

Incardinato all’interno del Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”, il Centro di Ricerca approfondisce le principali tematiche correlate al rapporto tra la società dell’informazione e il diritto, e tra il diritto e le più nuove tecnologie.

Le principali linee di ricerca del Centro coinvolgono non solo l’informatica giuridica, ma anche gli aspetti tecnologici, e della società dell’informazione, che inevitabilmente interessano, oggi, la filosofia del diritto, la sociologia del diritto, la deontologia, la bioetica, il diritto penale, il diritto processuale penale e il diritto ecclesiastico.

I temi affrontati dagli studiosi del Centro sono numerosi: tecnologia e tutela dei diritti umani, protezione dei dati, intelligenza artificiale, odio politico e propaganda online, diritto all’oblio, negazionismo in rete, cyberbullismo, discriminazioni, sorveglianza di massa, terrorismo e radicalizzazione, reati informatici, investigazioni digitali, information warfare, odio religioso in rete, libertà di manifestazione religiosa e propaganda, e tanti altri.

Il Centro, attraverso un approccio interdisciplinare e una costante internazionalizzazione delle attività, organizza convegni, redige pubblicazioni scientifiche e partecipa a progetti di ricerca nazionali ed europei, pubblici e privati, sui temi dell’information society law.

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”

Il Centro di Ricerca è nato in seno al Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria”, diretto dal Prof. Gian Luigi Gatta.

Il Dipartimento nasce attorno all’idea, già cara all’Illuminismo lombardo, dello studio del diritto come inscindibilmente correlato all’analisi delle strutture economiche e sociali sulle quali il diritto intende incidere, e promuove ricerche di taglio interdisciplinare che mirano ad approfondire le molteplici e biunivoche interrelazioni del diritto con le dinamiche economiche e sociali sottostanti.

Il Comitato di Indirizzo Scientifico

Il Comitato di Indirizzo Scientifico del Centro garantisce una spiccata interdisciplinarietà nelle modalità di trattazione delle tematiche.

  • Prof. Fabio Basile (Diritto Penale)
  • Prof. Jlia Pasquali Cerioli (Diritto Ecclesiastico)
  • Prof. Letizia Mancini (Sociologia del Diritto)
  • Prof. Pierluigi Perri (Informatica Giuridica)
  • Prof. Francesca Poggi (Filosofia del Diritto – Bioetica)
  • Prof. Vito Velluzzi (Filosofia del Diritto)

Il Comitato Sicurezza e il DPO di Ateneo

Il Centro di Ricerca collabora in maniera molto stretta con l’Ateneo sul delicato tema della protezione dei dati.

Il Professor Giovanni Ziccardi siede nel “Comitato di Sicurezza ICT e di Conformità al Trattamento Dati di Ateneo”, mentre il Professor Pierluigi Perri è, dal maggio 2018, il Data Protection Officer dell’Ateneo milanese.

La didattica dell’Informatica Giuridica nell’Ateneo milanese

Gli studiosi del Centro collaborano intensamente, e dialogano costantemente, con le molteplici attività didattiche (pre e post laurea) in “Informatica Giuridica” e “Informatica Giuridica Avanzata” dell’Ateneo milanese.

Ci riferiamo, in particolare, ai corsi di “Abilità informatico-giuridiche”, di “Informatica Giuridica”, di “Informatica Giuridica Avanzata”, di “Informatica Giuridica per la sociologia del diritto e per la filosofia del diritto”, di “Smart cities” e al modulo integrativo da 3 crediti sull’uso delle banche dati giuridiche.

Allo stesso modo, intensa è la collaborazione con i Corsi di Perfezionamento post laurea in “Criminalità informatica e investigazioni digitali” (Prof. Giovanni Ziccardi) e in “Data protection” (Prof. Pierluigi Perri).